IL TERRITORIO

Ricca di castelli e residenze sabaude, e costellata di borghi e comuni di particolare interesse architettonico, la pianura piemontese può offrire un panorama turistico anche di alto interesse artistico oltre che storico.

 

Sia la storia più antica e che quella liturgica hanno lasciato tracce in questi territori, testimoni le aree archeologiche visitabili, le numerose abbazie e i magnifici santuari custodi di meraviglie artistiche e pittoriche.

 

Famosa per le vaste aree verdeggianti e per la tradizione agricola, in queste terre si stanno fortemente sviluppando il turismo attivo nei meravigliosi parchi che costeggiano i fiumi e il turismo didattico grazie agli spazi, ma soprattutto alle conoscenze, che gli abitanti del luogo mettono a disposizione degli ospiti, grandi e piccini.

 

Infine, non esiste area piemontese che non sia caratterizzata da una cucina fortemente radicata con il territorio e che sappia utilizzare al meglio le materie prime che queste terre offrono. Il turismo enogastronomico è ormai un elemento trainante di tutto il comparto e ben si accompagna al ventaglio di offerte e attività di cui la pianura cuneese dispone.